Islanda testa settimane lavorative da 35 ore. Partecipato alla prova 2500 lavoratori dal 2015 al 2019.
Rilasciato adesso il report con i risultati.

L'esito è stato così positivo che adesso 86% della forza lavorativa lavora meno ore o ha acquisito la possibilità di ridurre le ore.

Leggerò sicuramente questo report.

Link per scaricare il report in fondo alla pagina.
en.alda.is/2021/07/04/going-pu

Follow

@cescobarresi diciamoci la verità, è la scoperta dell'acqua calda... È ovvio che aumentando la qualità della vita aumentano la produttività e i consumi. Un operaio felice e realizzato in 30 ore produce di più che un operaio depresso e scontento in 40. Il problema è farlo capire ai nostri industriali borbonici, che vedono il lavoro come una concessione e una "privazione della libertà" dal momento che timbri il cartellino fino a quando esci.

Sign in to participate in the conversation
Mastodon

The original server operated by the Mastodon gGmbH non-profit